REDDITO DI CONNESSIONE

Stavo riflettendo in generale, senza una meta nel mio pensiero e mi è venuto in mente questo concetto:

Se invece di reclamare il reddito di cittadinanza e pattuire una quota retributiva pensassimo di richiedere il reddito di connessione???

Di fatto ognuno di noi con la sua attività online produce guadagno per un sacco di società alle quali invece in qualche modo diretto o indiretto versiamo pure parte dei nostri soldi ricevuti svolgendo la nostra occupazione (almeno in teoria)

Ma la nostra navigazione viene tracciata e controllata per indirizzare su essa tutta una serie di informazioni che potenzialmente ci spingono ad investire sui nostri interessi i nostri soldi.

Ecco che a questo punto, senza fare nulla, ognuno di noi in ogni momento passato online diventa veicolo per le società pubblicitarie e di varie forme di marketing.

Questo veicolo però non viene retribuito ma di fatto genera in ogni istante una fonte di guadagno per tutte le compagnie che ne sfruttano appunto unicamente il fatto di essere connesso.

Quindi perché non decidiamo di richiedere qualcosa che ci è dovuto?? Ovvero il reddito di connessione?