Piccolo raccoglitore…

Un altro motivo che mi ha tenuto un pò lontano dal blog in questo ultimo mese è la creazione di questo mini raccoglitore, sitino internet dove dar sfogo alla mia ricerca attraverso la fotografica…

se vi va di buttare un occhio così potete vedere anche qualche immagine dal Friuli…e non solo ovviamente..     :))

dentrolosguardo.weebly.com

19 pensieri riguardo “Piccolo raccoglitore…”

  1. Accipicchia EriK! Ma sei un mago dell’obbiettivo!
    Bellissimi i tuoi scatti, significativi e belle le riflessioni che hai scritto.
    Mi piace molto la sezione Apparentemente insignificanti, perchè dietro c’è molto secondo me, ci sono dei significati importanti, che magari tu hai visto in modo diverso da chi guarda le tue immagini, ma è bello darne il senso anche a chi le vive al momento. Come me.
    Bella l’immagine del cigno in Riflessioni, uno scatto stupendo.
    Caricherai queste pagine sul tuo blog in modo di poterle visionare ogni tanto? Mi piacerebbe 😉

    Piace a 1 persona

    1. Ancora grazie mille… no beh che mago devo imparare ancora moltissimo però è un mondo che mi affascina moltissimo… da un paio di anni lo sto studiando e sperimentando.. è incredibile quanto mix di tecnica, creatività e sentimento ci sia… ci penserò per la simbiosi con il blog.. è possibile si.. tanto sempre di me si tratta.. :))))

      Piace a 1 persona

    2. Gli apparentemente insignificanti sono forse quelli più vicini al mio io più profondo, quello che ama passare innoservato ma allo stesso mondo adora scoprire quando qualcuno lo nota per quello di più vero e profondo può dare anche se in modo “nascosto”… 🙂

      Piace a 1 persona

    1. Guarda, per me è stato fondamentale… mi è sempre piaciuta la fotografia ma il corso a mio avviso è indispensabile perchè contrariamente a quanto magari si può pensare (o pensavo io) non è assolutamente un campo “limitato” nel senso che impari la tecnica e vai… è un mondo veramente ampio e molto affascinante, gli studi si dividono dalla luce, alla gestione della tridimensionalità, dallo spirito d’osservazione, alla tecnica all’imparare ad ascoltare con gli occhi e a disegnare con la mente… un sacco di cose… affascinanti… 🙂 però corso indispensabile almeno per capire dove indirizzarti all’inizio…

      Piace a 1 persona

      1. Credo tu abbia ragione. Mi mancano molte conoscenze di base e non conosco molti tecnicismi.
        Non per questo mi manca l’estro, ed infatti molte foto che faccio riescono bene. Ma se venissi indottrinato i miei scatti ne beneficerebbero sicuramente.

        Piace a 1 persona

      2. più che altro, credo che sarebbero molti di meno quelli che non sono venuti come ti aspettavi… dai dai fallo sto corso, ne vale la pena… il tuo modo di osservare necessita di questa “feature” per raccontare e ricordare la vita… secondo me ovviamente… 🙂

        Piace a 1 persona

      3. Beh, guarda, quando ho fatto il corso avevo una Fujifilm FinePix HS10 che è una Bridge, come mi sembra essere la tua, e il primo anno ho messo in pratica tutto con quella e secondo me è perfetta anzi direi proprio l’ideale… quando puoi “giocare” con tempi, diaframmi, esposizione non ti serve altro (almeno all’inizio). Io sono dell’idea che in ogni cosa che si decide di imparare il metodo per farlo debba essere quello graduale, non tutto subito, piano piano dedicandosi alla parte che ti interessa o piace di più.. quindi compatta per capire se ti piace fotografare, bridge + corso per capire se ti piace veramente… qunado trovi la risposta eventualmente reflex o mirrorless che sia.. com molta calma, io mi son posto il traguardo di imparare a fotografare in 3 anni… e mi sento appena più avanti di metà percorso.. mi piace sentirmi il più “possibile” preparato in senso globale sulle cose che faccio senza farmi prendere dalla fretta del risultato… però tutto ciò è molto soggettivo, però ribadisco, quella macchina secondo me è perfetta.. anceh perchè la fotografia costa… e non poco… ma c’è un fantastico mercato dell’usato…menomale…

        Piace a 1 persona

    1. Io penso che non esistano i tecnici.. nel senso che si può usare la tecnica per fare la foto, ma usarla per commentarla o giudicarla sarà sempre un atto parziale… in ogni forma d’arte escludere l’emotività e l’empatia è escludere l’arte stessa… ovviamente secondo me..

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...