La MuSiCa del BuOnUmOrE tag

ho sempre pensato che non si possa vivere senza musica e quindi accolgo con enorme piacere questo invito

di piperimenta dal blog https://piperitaomenta.wordpress.com/
e partecipo volentieri a questa nuova iniziativa creata da https://ghbmemories.wordpress.com

Si tratta di scegliere 5 brani o più che rappresentino stati d’animo (indicati come positivi negli intenti della creatrice del tag)
I cinque brani che scelgo li scelgo perchè se oggi dovessi sintetizzare le vibrazioni della mia vita, in questo momento sceglierei questi:
1) Redemption song
E’ la canzone che fin dal primo ascolto è entrata in sintonia con i battiti del mio cuore, mi sembrava che il suo incedere fosse lo stesso del ritmo
delle mie pulsazioni, è la canzone che mi ha portato a prendere le prime decisioni nella mia adolescenza ed è quella con cui entrambi i miei figli si sono
addormentati tra le mie braccia nei loro primi due anni di vita, nelle notti infitite delle passeggiate tra le mura di casa..

2) When i come around
Canzone che per me simboleggia un momento nel quale mi sono sentito veramente libero e ho vissuto da tale, alla fine probabilmente ero
poco più che un idiota che esprimeva questa libertà più che verso qualcosa contro qualcos’altro però le esperienze legate a quel periodo
formano la base delle mie riflessioni di oggi.

3) Gli ostacoli del cuore
Impossibile non citarla, la canzone di sottofondo quando in sala parto è nato il mio primo figlio… “un emozione per sempre”.

4) Il Rondò Veneziano
Ogni volta che lo ascolto mi sento trasportare in un mondo energico, positivo, mi mette carica e buon umore, mi affascina con un velo di mistero… che mi ha sempre attratto molto… rappresenta tutti i momenti di mezzo che ho attraversato tra una presa di posizione e il relativo reale cambiamento fatto.. rappresenta il fuori routine di cui ho bisogno per sentirmi in equilibrio con me stesso.

5) Ti regalerò una rosa
la canzone che mi ha convinto a riaprire una porta che avevo chiuso, pensavo per sempre, relatia alla mia infanzia.. credo che sia stato uno dei momenti che hanno indotto uno dei cambiamenti più positivi della mia vita.

6) Mellon Collie and Infinite Sadness
Mi auto omaggio di questa canzone che mi ricorda le mie pene amorose adolescenziali.. forse nel momento in cui le vivevo non era una sensazione proprio positiva ma il ricordo malinconico che conservo e il mio rapporto con la malinconia mi riscalda sempre, in ogni momento, non mi abbandona mai quando lo cerco so che è li, che quelle sensazioni sono come osservare al crepuscolo seduto su uno scoglio un mare in quiete.

Le regole, le solite:

Le regole per partecipare a questo tag sono :
Scegli almeno 5 tracce musicali (o più) che rispecchino alcune emozioni o stati d’animo al positivo e se vuoi spiega
anche brevemente perché hai scelto alcune tracce piuttosto che altre.
Tagga almeno 5 blogger (o anche di più ) e avvisali di averli taggati.
Quindi per questo ho pensato a:
https://nonsonoipocondriaco.wordpress.com

https://tramedipensieri.wordpress.com

http://zuccazoe.wordpress.com

https://bloom2489.wordpress.com

https://liloyblog.wordpress.com

http://topperharley.org/

Annunci

28 pensieri riguardo “La MuSiCa del BuOnUmOrE tag”

  1. Bel gioco, magari lo farò anche io..
    Mi è piaciuto il modo in cui parli della malinconia, abbracciata come un sentimento positivo, significa che in fondo hai superato ciò che ti ha fatto male… vorrei sentirmi anche io così in questo momento.
    Anche a me piace il Rondo!

    Piace a 1 persona

      1. oggi è ancora lungo… 🙂 allora meglio il mellon collie… perchè non è scritto da nessuna parte che si debba esser sempre allegri…

        Mi piace

  2. Anni fa ho letto “Alta fedeltà”, un romanzo in cui il protagonista, tra le altre cose, faceva la top five su qualsiasi argomento musicale, tipo le prime canzoni da volere al funerale o i primi cinque artisti da fucilare… Mi hai ricordato quel libro. E mi hai ricordato che io spesso provo a fare elenchi del genere, anche con più di cinque punti e su tanti argomenti. Spesso ci provo con la musica. Ma invano!
    Adesso non so da cosa possa dipendere, se dalla mia memoria o dalla troppa musica che ascolto e che mi piace continuamente scoprire però, ecco, non riesco mai.
    Ci provo qua (perdonami se non scriverò un post apposito). Non è una classifica per priorità, ma random.

    1) Pearl Jam – Alive
    E’ un pezzo che mi riesce sempre a darmi forza quando, per un qualsiasi motivo, penso di non poter riuscire in qualcosa. Oltretutto amo i Pearl Jam e ho persino tatuato in piccolo il disegno della copertina di questo singolo.

    2) Joey Ramone – What a wonderful world
    OK, è una cover. Ma è incredibile. Energia pura e sole tra le nuvole in qualsiasi momento. Alzo il volume e mi sento felice.

    3) U2 – One
    Gli U2 non mi piacciono più come una volta e il loro non è nemmeno il genere di musica che ascolto oggi. Questo pezzo però mi ha accompagnato per tanti anni importanti della mia vita, era in tutte le cassettine e le compilation che facevo. Mi riporta alla mia prima vera storia d’amore e al mio vero grande concerto.

    4) The Smashing Pumpkins – Tonight, tonigh
    Questa canzone invece rappresenta lei, la persona che ho accanto. E attraverso un loro concerto che abbiamo deciso di conoscerci e da allora non ci siamo più lasciati. Questo è il pezzo che più ricordo con piacere e che, tra l’altro, apre il primo dei quattro vinili del maxi album che lei stessa mi ha regalato il primo natale.

    5) Faith No More – Superhero
    Questo il pezzo che ascolto più spesso in questi giorni. Perché mi piace tantissimo. Rappresenta tutte le canzoni che negli anni ho ascoltato a raffica, una volta dopo l’altra. Oggi è questa, ieri era un’altra, domani sarà un’altra ancora. In questo momento è il pezzo che ricorda tutti gli altri miei preferiti, tutti quelli che io non potrò ricordare. Ecco perché non riesco mai a fare elenchi di questo tipo.

    6) Pink Floyd – The great gig in the sky
    Ecco, pensavo di aver terminato la lista e subito mi sono venuti in mente i Pink Floyd. Come potrei escludere questo pezzo (che tra l’altro, per quanto triste, parla di un argomento per me importante, cioè la morte) e come potrei escludere un qualsiasi pezzo dei Pink Floyd da una qualsiasi classifica?

    7) The Clash – London calling
    E questa? Sai quanti post del mio blog ha accompagnato. Credo tutti, fino a qualche anno fa.

    Meglio che mi fermo qua.

    Piace a 1 persona

    1. intanto non ti preoccupare per le risposte messe qui, per me quel che contava era leggerle, dove è solo un dato “geografico”.. 🙂

      molte le conosco molto bene e alcune avrebbero potuto stare anche nella mia lista… condivido sui Pink anche se io l’ho fatto, il mio pensiero simile mi è venuto sui Dream Theater.

      Una menzione di gusto personale però devo farla ad un gruppo a cui sono legatissimo… quello di Billy Corgan e cioè gli Smashing Pumpkins… super Tonight, tonight e super il motivo per cui l’hai citata…

      mi fa piacere che hai nominato altre persone.. da conoscere… :))))

      Mi piace

      1. io credo che per due, tre anni abbiano raggiunto livelli veramente alti… io ora li seguo molto meno devo dire… sono troppo legato a quel che sono stati…

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...