Discussione sull’ovvero

Stamattina in ufficio è sorta una discussione sul termine “ovvero”.

E’ stata una sorta di 2vs2 senza esclusione di colpi.

La squadra A sosteneva che il significato di ovvero sia sinonimo di “oppure”
La squadra B sosteneva che il significato di ovvero sia sinonimo di “cioè”

In effetti le posizioni erano contrastanti e la discussione è perdurata fino a quando
sul ring non è salito “il treccani” che ha sentenziato un nulla di fatto.

Ne vincitori ne vinti..

Il treccani sostiene in pratica che siano valide entrambe le associazioni, la discriminante è l’attualizzazione
del termine..

qui il link http://www.treccani.it/vocabolario/ovvero/

Io non ho nessun grado di nessun tipo per discutere di italiano però ne ho per farmi e farvi una domanda visto che
tra chi mi legge so per certo esserci anche insegnanti.. ma tutti sono coinvolti..

Ma è possibile che un termine della nostra lingua abbia un doppio significato che si contraddice?

E’ possibile che uno dei due sia determinato e certificato da “un errore di massa” nel suo utilizzo?
mi ha incuriosito parecchio questa questione…

sempre che io ci abbia veramente capito qualcosa…

30 pensieri riguardo “Discussione sull’ovvero”

  1. Sì, è possibile. Guarda ad esempio il termine “affatto”.
    Significa praticamente sì, ma oramai è uso consolidato usarlo per dire no (andrebbe detto “niente affatto”, ma viene detto “affatto” con lo stesso identico significato, laddove significa il contrario: “affatto”=”del tutto”).

    "Mi piace"

    1. onestamente, personalmente non l’ho mai usato in quel senso…però di certo con questo non intendo smentirti… daltronde il mio vocabolario è piuttosto ridotto, figuriamoci se contemplo pure i doppi significati avversi… :)))

      però boh, mi lascia un pò perplesso questa possibilità…

      Piace a 1 persona

    1. Come ho scritto a diemme, mi lascia molto perplesso questa possibilità….

      anch’io ero nella squadra B, anche perchè ignoravo totalmente la possibilità dell’esistenza anche della squadra A.

      "Mi piace"

      1. si che si evolva si ma che lo faccia invertendo il senso dei termini…. lo trovo molto meno normale… 🙂 e per di più potenzialmente pericoloso… immaginiamo il potere che si fornisce all’illegalità e la perdita che si infligge al concetto di contrattualità o legge stessa…

        "Mi piace"

      2. nemmeno io, ma mi sembra una cosa che può creare un precedente preoccupante… nel senso che se si permette di invertire il senso di un termine ogni singola cosa può venir messa in discussione…

        io non lo so nelle lingue straniere succede altrettanto però boh… io rimango ancora perplesso da questa scoperta odierna…

        "Mi piace"

      3. si sono sulla tua linea di pensiero però boh, ovvero è una parola di uso discretamente comune e se il suo significato varia da oppure a cioè oppure che certo è che il contesto assume connotazioni parecchio diverse…

        "Mi piace"

      4. purchè non sia una questione di tempo… 🙂

        in realtà mi sento sicuro però allo stesso tempo questa possibilità non mi piace… ma è una pura osservazione…

        ho visto interpretare testi in modi assurdi, e quindi la diffidenza mi viene naturale…

        "Mi piace"

      5. si concordo, quello che volevo sottolineare è che ho l’impressione che questa possibilità può fornire agli interpreti un ulteriore alibi…

        "Mi piace"

      6. per l’alibi è sicuro…

        per il latino non saprei dirti, è molto, troppo, recente la mia conversione di pensiero a riguardo del latino…

        "Mi piace"

      7. eh la mia ignoranza totale probabilmente non mi ha dato modo di comprenderla fino in fondo in quel modo…. 🙂

        non nascondendola, mi faccio una risata… 🙂

        "Mi piace"

  2. Caro Erik, l’esempio citato da Diemme calza a pennello solo che l’uso consolidato rientra oramai nel parlare corrente.
    Vi sono tantissimi esempi al riguardo, basti pensare a pomodoro che al plurale viene comunemente mutato in pomodori quando invece bisognerebbe dire pomidoro.
    La stessa cosa per il frutto mutato al plurale come la frutta invece che le frutta. altro caso è pneumatico, quasi sempre si usa dire il pneumatico mentre invece è corretto dire lo pneumatico e al plurale gli pneumatici.
    Non è grave però, se lo fosse ci perderemmo la salute per una virgola. Tipicamente italiano.
    Un caro saluto

    "Mi piace"

    1. Grazie Haff chiarissimo ciò che dici… ovviamente sulla preoccupazione esageravo un pochino, ma confesso, non so nemmeno io fino a che punto… tanto da pensare di farmi una lista di questi termini ed usarli quando ne trovo l’occasione a mio vantaggio.. :)))

      scherzo… maybe….

      🙂

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...